Piergiorgio Possenti proclamato segretario del PD della provincia di Teramo

Piergiorgio Possenti proclamato segretario del PD della provincia di Teramo

Il Partito Democratico teramano ha il suo nuovo segretario.  Alle 21 di ieri si è riunita, in video conferenza, l’Assemblea provinciale composta dai delegati eletti nei congressi di circoli di gennaio e febbraio e dagli invitati permanenti.  I 108 membri, in rappresentanza dei 49 Circoli presenti in provincia di Teramo, hanno proclamato Piergiorgio Possenti Segretario del Partito Democratico.  Il clima unitario e di coesione era apparso evidente già il 31 gennaio quando alla scadenza  dei termini per la presentazione delle candidature, la Commissione elettorale aveva ricevuto solo quella di Possenti.

Chiaro e sentito il primo intervento del neo segretario che ha invitato tutti a partecipare e a fare, remando uno al fianco dell’altro e cercando insieme soluzioni alle tante domande che arrivano dal territorio.  Numerosi i temi posti all’attenzione dell’Assemblea: dal lavoro e le attività produttive, messe a dura prova dall’emergenza sanitaria, alle aree interne che necessitano di una ricostruzione materiale e sociale.  “Il rilancio e la crescita della provincia teramana, complessa e con aree dalle esigenze diverse,  passa attraverso una fondamentale visione d’insieme che dalla nostra costa passando per il Capoluogo arrivi alle comunità montane, solo ripensando la nostra provincia come un unico territorio affronteremo nel migliore dei modi temi quali la sanità, la tutela delle acque, lo spopolamento, la cura dell’ambiente, sviluppo e turismo” ha ribadito il Segretario.

Tanti gli interventi e gli spunti di riflessione emersi durante le tre ore di dibattito, il Partito democratico punta sempre più alla condivisione e all’unità interna anche per affrontare, con maggiore serenità, il dialogo costante con le altre forze di centro sinistra in vista delle future sfide elettorali.

Nelle conclusioni affidate al segretario regionale del Pd, Michele Fina, i Democratici teramani hanno potuto ripercorrere le tappe faticose di un percorso che dal commissariamento, unanime il ringraziamento per il lavoro svolto a Pietro Di Stefano, passando per i congressi e il confronto con tutte le sensibilità presenti all’interno del Partito, ha ricostruito condizioni ottimali per una ripartenza politica vera, guidata da un gruppo dirigente unito e in grado di incidere sui temi e sul futuro della Provincia di Teramo.

Partito Democratico provincia di Teramo

pdabruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *